Incontrare single grazie al web
responsive web templates
Incontrare single


Il mondo del web pullula di siti che permettono di incontrare persone single. Tali portali si rivelano di fondamentale importanza, tra l’altro, per tutte le persone che – magari per ragioni di lavoro o per impegni familiari – non hanno abbastanza tempo a disposizione per frequentare locali o altri luoghi conviviali in cui conoscere uomini e donne. Grazie alla Rete, invece, si possono intrecciare relazioni, o anche semplicemente organizzare appuntamenti, nel giro di breve tempo e in pochi clic. Uno dei siti più apprezzati in questo settore è incontritrasingle.com: vi si può accedere in qualsiasi momento, anche mentre si sta andando al lavoro in metropolitana o mentre si è in coda alla posta, per trovare ragazzi e ragazze disponibili per un rendez-vous, che magari possa sconfinare anche in un po’ di divertimento sotto le lenzuola.

Siti di questo tipo vengono sfruttati anche da chi è già impegnato in una relazione – che si tratti di un matrimonio consolidato o di un fidanzamento – e ha voglia di un po’ di evasione, più o meno innocente. Non c’è niente di male nel trasgredire con altre persone, soprattutto se gli incontri con sconosciuti servono a rinsaldare la coppia e a fortificarla.

Ovviamente, i portali e le chat per single costituiscono un importante punto di riferimento anche per coloro che sono alla ricerca dell’anima gemella, per esempio perché sono soli da molto tempo o perché sono stati appena lasciati e non vedono l’ora di buttarsi in una nuova storia. Non sempre le cose vanno per il verso giusto in amore, ma anche dopo una rottura che sembra molto dolorosa è necessario non abbattersi e non lasciarsi scoraggiare, guardando verso il futuro con rinnovato ottimismo e con la speranza di trovare altre persone con le quali trascorrere il tempo. 

Navigando in Rete ci si può imbattere in una grande varietà di proposte utili a questo scopo, e anche se gli impegni della vita di tutti i giorni non lasciano il tempo per frequentare bar, corsi di teatro o palestre ciò non vuol dire che ci si debba rassegnare a un’esistenza trascorsa in solitudine. Il supporto che viene offerto dalla tecnologia permette di entrare in contatto in un istante con migliaia, milioni o addirittura miliardi di persone in tutto il mondo. Certo, c’è chi è così fortunato da trovare l’anima gemella al piano di sotto del proprio appartamento, mentre qualcun altro è costretto a percorrere qualche chilometro in più.

Ciò non toglie che l’amore e il divertimento sotto le lenzuola siano a disposizione di tutti: uomini e donne, ragazzi e adulti, giovani e anziani, single e fidanzati, sposati e vedovi, lavoratori e pensionati, casalinghe e disoccupati, manager e operai. Uno dei grandi vantaggi offerti dai portali di incontri va individuato nel fatto che nella maggior parte dei casi essi possono essere utilizzati gratuitamente: a volte possono essere previsti dei servizi extra a pagamento, ma non si è obbligati a usufruirne se non si è interessati a farlo e ci si può accontentare senza problemi delle funzioni di base.

Fare nuove conoscenze può portare a molte strade: c’è chi si imbatte in un nuovo amore e chi non ha la minima intenzione di impegnarsi in una relazione, ma desidera la classica botta e via. Un altro aspetto delle conoscenze intrecciate su Internet ha a che fare con la rapidità con la quale esse nascono e, quando vanno male, muoiono: se ci si rende conto di non essere troppo interessati a una persona, si può passare senza problemi al profilo successivo e dedicarsi a una nuova avventura.

Anche nei ritagli di tempo vale la pena di connettersi per scrivere agli uomini e alle donne a cui si è interessati, o anche solo per verificare se sono stati ricevuti nuovi messaggi rispetto all’ultima volta in cui si era online. Creare un account è davvero semplice, e ognuno è libero di impostare il proprio profilo in base alle proprie esigenze e cercando di mettere in evidenza i propri punti di forza. Certo, l’etica imporrebbe di non mentire e di essere sinceri, anche per evitare appuntamenti deludenti, ma nessuna legge impedisce di scrivere di avere 30 anni anche se se ne hanno 40 o di livellare un po’ le rughe del viso nelle foto con l’aiuto di un software come Photoshop.